Servizi socio-sanitari: cosa è sospeso e cosa funziona - Unione Pedemontana Parmense

archivio notizie - Unione Pedemontana Parmense

Servizi socio-sanitari: cosa è sospeso e cosa funziona

In osservanza al Decreto del Consiglio dei Ministri in vigore dall’8 marzo fino al 3 aprile 2020, e allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID- 19 nella provincia di Parma, Azienda Pedemontana Sociale ha disposto la chiusura in tutti i comuni dell’Unione dei seguenti servizi, sempre fino al 3 aprile:
 

  • Centri Diurni per anziani
  • Taxi Sociale
  • Centri aggregativi giovanili
  • Centri socio occupazionali per persone con disabilità
  • Centri socio riabilitativi diurni per persone con disabilità
  • Educatori scolastici
  • Educativa di strada
  • Progetti "Puzzle" e “Scuola per l'Autonomia” per persone con disabilità
  • Gruppi di auto mutuo aiuto (ex. mamme insieme, gruppo affido etc.)
  • Attività motoria per anziani

I servizi aziendali collocati nella sede legale di piazza Fraternità 4 a Collecchio, gli sportelli sociali dei cinque Comuni dell’Unione Pedemontana Parmense (Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo), nonché il Centro per le Famiglie di Sala Baganza, saranno aperti al pubblico previo appuntamento e reperibili telefonicamente, sia in funzione di back office sia di front office, allo scopo di evitare assembramenti. In ogni caso, potrà accedere ai servizi un solo utente alla volta.


Sarà regolarmente funzionante il servizio di educativa domiciliare (minori e adulti), compreso il servizio educativo domiciliare alternativo agli interventi scolastici, recentemente pianificato.


Verranno inoltre intensificati, o attivati, il servizio di assistenza domiciliare e il servizio cosiddetto a “bassa soglia” in favore di persone anziane e/o con disabilità, in condizione di particolare fragilità. In particolare, il servizio di “bassa soglia” (monitoraggio telefonico utenti, coordinamento dipendenti e volontari per la consegna di generi di prima necessità, farmaci e generi alimentari) sarà coordinato dalle operatrici del taxi sociale che rispondono dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 13, ai numeri 0521 307117, 0521 307121 e 0521 307111.


Pubblicato il 
Aggiornato il