Chi si occuperà di me, dopo di te? - Unione Pedemontana Parmense

PEDEMONTANA SOCIALE | I Progetti | Chi si occuperà di me, dopo di te? - Unione Pedemontana Parmense

Chi si occuperà di me, dopo di te?

 

 

CHE COS’È?

Esito di una profonda riflessione sui bisogni e sui percorsi di vita dei giovani disabili in età adulta, anche in risposta ad un’esigenza emersa nell’ambito dei Gruppi di Auto-Mutuo Aiuto per i familiari dei ragazzi portatori di deficit, il progetto affronta concretamente il tema del “dopo di noi” nelle famiglie con figli disabili, puntando all’acquisizione di specifiche autonomie nell’organizzazione quotidiana in previsione di un distacco dei ragazzi dalla famiglia di origine.

 

CHE COSA OFFRE?

L’opportunità offerta ai ragazzi è quella di fare esperienze di autonomia accompagnata, fuori dal contesto familiare in cui hanno sempre vissuto.

Nel concreto, si tratta di brevi periodi di convivenza di alcuni giorni a settimana, organizzati per piccoli gruppi di giovani adulti portatori di deficit, affiancati da educatori ed operatori.

L’obiettivo è quello di sperimentare la quotidianità e perseguire la propria autonomia nei vari momenti della giornata (spesa, preparazione del pranzo, riordino della casa) per comprendere, anche insieme alle loro famiglie, le loro prospettive di autosufficienza.

 

A CHI SI RIVOLGE?

'Scuola di Autonomia' è rivolto a giovani adulti disabili ed alle loro famiglie nel territorio dell’Unione Pedemontana Parmense e del Distretto Sud-Est.

 

DOVE?

I periodi di convivenza si realizzano in un appartamento, privo di barriere architettoniche ed adeguatamente attrezzato, situato a Collecchio.

 

COME SI ACCEDE?

Occorre rivolgersi all’assistente sociale di riferimento oppure allo sportello sociale del Comune di residenza.

 

in evidenza

  • Welfare in Pedemontana
    Percorsi possibili per abitare il territorio
  • Tutele per la disabilità grave,
    nonché priva del sostegno familiare
    Incontro di approfondimento

contatti

Pubblicato il 
Aggiornato il