Taxi Sociale - Unione Pedemontana Parmense

PEDEMONTANA SOCIALE | I Servizi | Per TUTTI | Taxi Sociale - Unione Pedemontana Parmense

Taxi Sociale

 

 

Taxi Sociale è un servizio di trasporto e accompagnamento per facilitare la mobilità delle persone anziane, disabili o rientranti in altre fasce deboli di popolazione all’interno e all’esterno dei confini comunali.

 

FINALITÀ

Promuovere l’autonomia della persona, anziana, disabile e/o a rischio di emarginazione, nonché sostenerla supportandola negli spostamenti che per motivi di età, di condizione psico-fisica e sociale, non è in grado, anche temporaneamente, di espletare.

Favorire l’accesso ai servizi sanitari e socio-sanitari e alle sedi lavorative e di studio.

Attivare reti di solidarietà sociale del territorio (vicinato, volontariato, ecc.), al fine di favorire un miglior inserimento delle persone in difficoltà nel proprio contesto sociale.

 

ORGANIZZAZIONE

Il servizio, presente in tutti i Comuni della Pedemontana, per i Comuni di Collecchio, Felino, Montechiarugolo e Traversetolo è gestito direttamente dall’Azienda mediante personale dipendente o attraverso affidamento a Cooperative Sociali o in collaborazione con Associazioni di Volontariato.

Funziona di norma cinque giorni alla settimana dal lunedì al venerdì dalla ore 7.30 alle ore 18.00 (escluso i giorni festivi).

L’accesso, l’organizzazione e la gestione del servizio avviene nel rispetto dei Regolamenti Comunali ancora vigenti.

Gli interventi di trasporto vengono effettuati con l’utilizzo di mezzi adeguati e rispondenti a tutti i requisiti di sicurezza.

 

COSTI PER L’UTENZA

Qualora il progetto individualizzato che prevede il servizio di trasporto acceda alle risorse dedicate nel Piano Distrettuale della non autosufficienza, l’intervento non richiede alcun tipo di partecipazione economica da parte dell’utente.

Negli altri casi l’Azienda applicherà le tariffe, definite sulla base delle diverse capacità economiche dell’utenza, approvate dai rispettivi regolamenti Comunali.

 

MODALITÀ DI ACCESSO

Presso lo Sportello Sociale

Gli interventi di trasporto vengono attivati su domanda dell’interessato o dei suoi familiari e/o in presenza di un progetto individualizzato elaborato dall’Assistente Sociale e condiviso con la persona e la sua famiglia.

Per il primo accesso, l’Assistente Sociale e gli operatori referenti del servizio possono essere contattati presso lo Sportello Sociale territoriale del Comune di residenza (Clicca QUI per i riferimenti):

 

  • Presentandosi direttamente durante gli orari di apertura al pubblico
  • Telefonando

 

contatti

Pubblicato il 
Aggiornato il