Open      
motore di ricerca

Nuovo Sportello sociale per Montechiarugolo

Nuovo Sportello sociale per Montechiarugolo

Uno spazio ampio, accogliente, senza barriere architettoniche e nel pieno centro di Monticelli Terme. Non avrebbe potuto esserci posto migliore per il nuovo Sportello sociale al servizio dei cittadini del comune di Montechiarugolo, ufficialmente inaugurato nella mattinata di venerdì 20 aprile in via Spadolini 16 dal presidente di Pedemontana Sociale e sindaco di Montechiarugolo, Luigi Buriola, insieme al suo vice, Daniele Friggeri, all’assessore ai Servizi socio-sanitari, Valerio Fontanesi, e al direttore generale dell’azienda del welfare dell’Unione Pedemontana Adriano Temporini. Presente alla cerimonia anche il comandante della locale Stazione dei Carabinieri Ugo Travaglini.

Un taglio del nastro accompagnato dalla benedizione del parroco di Monticelli Terme Don Riccardo Ugolotti che arriva proprio nell’anno in cui Pedemontana Sociale festeggia i suoi 10 anni di vita, ha ricordato Buriola sottolineando come l’azienda dei Servizi alla persona sia «sempre in continua evoluzione. E ci fa piacere – ha aggiunto – che possa avere un luogo di incontro con i cittadini più dignitoso. Un luogo di facile accesso, migliore anche per chi ci lavora, realizzato grazie all’impegno dell’assessore Fontanesi e dell’Ufficio tecnico del Comune. E ringrazio anche i vertici dell’azienda e gli operatori, che continuamente elaborano idee e progetti per venire incontro sempre meglio alle esigenze delle persone».

Operatori che il direttore generale di APS Temporini ha voluto ricordare uno per uno, «perché accogliere non significa avere soltanto spazi belli, ma anche persone disponibili e preparate – ha detto rivolgendosi direttamente a loro –. Cristina Sartori, Amalia Zucchi, Daniela Orlando, Chiara Manghi, Elena Bizzocchi e Isidora Romano: la differenza l’avete fatta voi».

Azienda Pedemontana Sociale oggi ha in carico 2.790 utenti che vivono nei cinque comuni dell’Unione (Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo). Di questi, ha sottolineato il direttore generale, «568, il 20 per cento, passano da questo sportello. E anch’io voglio esprimere la mia gratitudine all’assessore Fontanesi, che un anno fa è andato alla ricerca di un locale adeguato, e all’Ufficio tecnico del Comune, che oggi ci hanno permesso di avere questo spazio senza barriere, né fisiche, né simboliche».

Si ricorda che lo sportello è aperto lunedì, martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30. Il giovedì effettua anche un’apertura pomeridiana dalle 14 alle 17.30. Per richiedere informazioni si può telefonare al numero 0521 687706 o inviare una mail all’indirizzo montechiarugolo@pedemontanasociale.pr.it.

Pubblicato il sabato 21 aprile 2018
Aggiornato il venerdì 8 giugno 2018